Riconoscimento da parte del CESE (Comitato Economico e Sociale Europeo) di Casa Suraya quale “best practice” europea per l’accoglienza.