Ciao Sokahina

Ciao Sokahina

di Sara Tesco. facilitatrice linguistica del Centro Interculturale Come Ciao Sokahina, ormai non ci vediamo da più di 10 anni e alcune volte mi domando dove tu sia, che tipo di donna tu sia diventata, se sia riuscita a realizzare i tuoi sogni, ma soprattutto se tu sia...
Una scommessa in movimento

Una scommessa in movimento

 di Elena Sala, volontaria Servizio Civile 2021 a Casa Suraya Tutto è iniziato un po’ come una scommessa. Casa Suraya, se ci penso bene, è caratterizzata proprio da questa parola: dall’essere ogni giorno una scommessa ed una scoperta inaspettata, una...
Milano Marathon 2022 – Correre per…

Milano Marathon 2022 – Correre per…

di Serena Gentilomo e Marcelo Montalvo, educatori delle comunità La Soglia di Casa e Casa dell’Amicizia Quando alla Cooperativa è arrivata la richiesta di partecipare alla Milano Marathon per raccogliere fondi a favore del progetto Me.Te.Ora qualcuno ha pensato di...
L’angolo della Bellezza

L’angolo della Bellezza

di Anna Sironi, tirocinante in Casa Suraya per il Master in Relazioni d’aiuto in contesti di sviluppo e cooperazione nazionale ed interazionale, Università Cattolica del Sacro Cuore Ho iniziato il mio tirocinio a Casa Suraya sette mesi fa e finalmente posso dire di...
Hennè e una foglia verde brillante

Hennè e una foglia verde brillante

di Sabrina Colombo Era tutto pronto: la lista degli invitati, il salone della cerimonia, l’henné. Poi il caos, il terrore, la fuga. Evacuati su aerei militari a Roma, sono arrivati la notte del 10 settembre al Centro dove il loro viaggio si è incrociato con il nostro....
Io farò l’idraulico

Io farò l’idraulico

di Elena Jona educatrice appartamenti MSNA Conosco Tawfiq nell’agosto del 2019. Pochissime parole di italiano e due occhi pieni di paura. Quella paura di quando sei senza documenti, che se ti fermano per strada non puoi neanche dimostrare chi sei. Tanti viaggi a Roma...
Volevo imparare a pedalare

Volevo imparare a pedalare

di Laura Melli coordinatrice Centro SAI Via Stella  La bicicletta corre veloce, sotto i pedali, sull’asfalto di Milano, le ruote che girano sicure e inarrestabili mi ricordano i mesi in cui ho lavorato come rider, la scatola per le consegne montata dietro alla sella,...